Referendum popolare

Domenica 20 e lunedì 21 i cittadini saranno chiamati ai seggi per esprimersi su un referendum popolare confermativo, come previsto dall’articolo 138 della Costituzione sulla legge costituzionale, e precisamente:

“Approvate il testo della legge costituzionale concernente ”Modifiche agli articoli 56, 57 e 59 della Costituzione in materia di riduzione del numero dei parlamentari”, approvato dal Parlamento e pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana n. 240 del 12 ottobre 2019?”

Si vota SI se si vuole approvare la norma

Si vota NO se non si vuole approvare la norma

Quando si vota

I seggi rimarranno aperti:

domenica 20 settembre 2020 dalle 7 alle 23 e lunedì 21 settembre dalle 7 alle 15

Chi può votare

Tutti i cittadini italiani maggiorenni (alla data del 20 settembre 2020), residenti ed iscritti nelle liste elettorali.

Gli elettori residenti all’estero ed iscritti nell’AIRE (Anagrafe degli Italiani Residenti all’Estero) riceveranno come di consueto il plico elettorale al loro indirizzo di residenza e voteranno per corrispondenza. Qualora l’elettore non lo ricevesse potrà sempre richiederne il duplicato all’Ufficio consolare di riferimento. Si ricorda che è onere del cittadino mantenere aggiornato l’UFFICIO CONSOLARE competente circa il proprio indirizzo di residenza.